Perfavore prega per noi!The Legacy of Judaism

“Molto vale la preghiera del giusto fatta con insistenza.” (Giacomo 5,16)

Abbiamo bisogno delle tue preghiere!
Cattolici per Israele ha bisogno delle tue preghiere!
La Chiesa in Israele ha bisogno delle tue preghiere!
Il popolo ebreo ha bisogno delle tue preghiere!
Israele ha bisogno delle tue preghiere!
Il mondo ha bisogno delle tue preghiere!

Anche se non sei in grado di aiutarci finanziariamente, puoi sostenere la nostra attività con le tue preghiere! I bisogni, le sfide e le difficoltà del lavoro della Chiesa in Terra Santa alle volte sembrano insormontabili, e non possono essere sostenuti dai soli sforzi umani e dalla semplice saggezza. Le tue preghiere sono fondamentali in questo apostolato importante; esse possono diventare lo strumento per il dispiegamento della potenza e della grazia di Dio, così da generare un frutto ricco per il Regno di Dio in mezzo al popolo eletto di Dio in Israele. Solo con il tuo aiuto potremo essere davvero significativi e toccare le vite delle persone in Terra Santa con la grazia e la luce di Dio!

Perfavore prega:

  • per una più profonda conversione di tutti i cristiani in Terra Santa al Vangelo di Gesù Cristo in particolare per il clero; un amore più profondo per Lui e e una fedeltà più radicale alla Sua Parola;
  • che il Signore possa concere umiltà, discernimento, forza e coraggio alle guide cristiani e al clero in Israele in modo tale che essi possano coraggiosamente testimoniare il Vangelo in parole e in opere;
  • che il lavoro a favore del Vangelo in Israele non venga ostacolato o paralizzato dalla paura, dall'intimidazione, dal "politically correct' e dalle alleanze politiche, dal “falso irenismo” e dal relativismo religioso secondo cui tutte le religioni sarebbero strade ugualmente valide per giungere a Dio: In tal modo si indebolisce la missione evangelizzatrice della Chiesa;
  • per l'unità di tutti i cristiani e credenti messianici in Israele, che tutti possano essere riconciliati e uniti nella fede, speranza e carità e ritornare alla condivione dell'Eucaristia in comunione con il Seggio di Pietro;
  • che tutti i cristiani si pentano delle azioni, parole, e atteggaiamenti antisemiti manifestati in passato e riprovevolmente sussistenti ancora oggi;
  • che i cristiani (e in particolare i cattolici) possano giungere ad una maggiore comprensione e amore per la terra e per il popolo di Israele e per il suo ruolo profetico nel progetto di salvezza di Dio;
  • per più forti legami di amicizia tra ebrei e cristiani;
  • per la protezione della nazione e del popolo d'Israele in questo momento di particolare soggezione alla crescente pressione da parte dei nemici volti alla loro disruzione;
  • che lo Stato di Israele possa volgersi umilmente a Dio per protezione e liberazione piuttosto che alla propria forza militare;
  • per la conversione e il pentimento del popolo israeliano e palestinese dei gravi peccati che affliggono la loro società, come la violenza e l'odio, la corruzione e la disonestà, la discriminazione e l'ingiustizia, la promiscuità, la prostituzione, la pornografia, l'aborto e l'omosessualità;
  • per la guarigione dei molti israeliani e palestinesi feriti e segnati dal conflitto;
  • per il rafforzamento dei cristiani palestinesi, perchè la loro fede possa rimanere forte di fronte alla crescente intimidazione e persecuzione mussulmana;
  • che i mussulmani possano incontrare Cristo per trovare il perdono e la salvezza, per venire liberati dall'odio contro Israele e contro il popolo ebreo
  • per la pace e la riconciliazione tra ebrei e arabi in Terra Santa;
  • per la saggezza, il discernimento, le persone, le risorse e le finanze dell'apostolato e del lavoro di Cattolici per Israele;
  • che tutto il popolo ebreo possa riconoscere il suo Messia e giungere alla pienezza della redenzione e della salvezza, in accordo con la preghiera della Chiesa:

“Preghiamo per gli ebrei: Che Dio il Signore possa illuminare i loro cuori, che essi possano riconoscere Gesù Cristo come il Salvatore di tutti gli uomini. Dio eterno e onnipotente, che vuoi che tutti gli uomini siano salvi e giungano a riconoscere la verità, dona la tua grazia affinché, nella pienezza della redenzione di tutti i popoli, tutto Israele sia salvo. Per Cristo nostro Signore. Amen.”  (Preghiera per gli ebrei del Venerdì Santo, Rito Tridentino)