Corso Biblico di Cattolici per Israele

Parte II: Vivere nel Regno

Un'introduzione alla Chiesa Cattolica - la sua fede, la vita e il culto

Vedi: Introduzione --- Portale delle Lezioni --- Parte I: La Storia di Dio, La Nostra Storia
Compra le presentazioni PowerPoint

Clicca sul titolo della lezione o sull'immagine per aprire la presentazione. Potrebbe prendere alcuni secondi per caricarsi. Dopo che si apre la presentazione, clicca in qualunque punto per avanzare all'animazione successiva. Oppure clicca sulle frecce per navigare tra le diapositive.

Oppure, clicca sulla parola [allegato] per aprire l'allegato riassuntivo pdf della lezione da vedere o da stampare. 


B01 - La Chiesa : Il Regno di Dio sulla Terra (CCC 748-975)

chiesa
Questa lezione è riassunto della parte I del corso come introduzione alla parte II. Essa esamina due questioni: a) come ci parla Dio? b) come ci salva Dio? Essa rivede i tre ministeri di profeta, sacerdote e re lungo la storia della salvezza, e mostra come Gesù abbia incarnato questo tre ministeri, e come li abbia trasmessi alla Chiesa in modo che essa possa comunicare con Lui - la via, la verità e la vita - attraverso le Sacre Scritture, la Sacra Tradizione e il Magistero della Chiesa. Vediamo anche come Dio abbia progressivamente formato il Suo popolo ad essere uno, santo, apostolico e cattolico.


B02 - Rivelazione e autorità: Come Dio ci parla oggi (Scrittura, Tradizione, il Magistero) (CCC 50-141)

Rivelazione
Espande la lezione B01: come Dio parlò al Suo popolo nella storia della salvezza attraverso il ministero del profeta, del sacerdote, e del re, come Gesù incarnò questi tre ministeri e come li ha trasmessi alla Chiesa attraverso la successione apostolica. Come si è trasmessa la rivelazione nel tempo. Il problema di usare la Bibbia come unica fonte della rivelazione. La Bibbia e l'autorità nella Chiesa primitiva. Ispirazione, infallibilità e interpretazione delle Sacre Scritture. I quattro sensi della Scrittura. Il ruolo della Sacra Tradizione e l'infallibile ruolo del Magistero nella difesa del deposito della fede.


B03 - Pietro e il Papato: il Nostro Santo Padre (CCC 874-896)

Pietro e il papato
Prosegue la discussione della lezione sul Magistero. Gesù ha scelto Pietro per essere la roccia della Chiesa e il pastore capo. La "chiavi del regno" e il "primo ministro" del re nell'AT. La preminenza di Pietro e della chiesa di Roma nella Chiesa primitiva. Prima testimonianza della successione petrina. I successori di Pietro lungo la storia. il papa, il collegio dei vescovi, e l'ufficio di insegnamento della Chiesa. L'infallibilità del papa. Il papa come maestro, guida e evangelista.


B04 - Le Cose Ultime: Morte, giudizio, paradiso, purgatorio e inferno (CCC 988-1060)

cose ultime
Prima di iniziare ad analizzare in maggiore dettaglio come dobbiamo vivere nel Regno di Dio, consideriamo anzitutto il fine del nostro cammino. Solo sapendo dove stiamo andando e quali sono le conseguenze delle nostre scelte possiamo conservare la motivazione nel rimanere sulla via giusta. Il carattere definitivo della morte e il giudizio particolare a cui ognuno di noi sarà sottoposto. Il paradiso : il completamento ultimo di ogni anelito umano. Il purgatorio : il suo ruolo, la sua presenza nelle Scritture, e la nozione di punizione temporale. L'inferno : la definitiva autoesclusione da Dio e dai beati. La resurrezione del corpo.


B05 - La Comunione dei Santi: La Santa Famiglia di Dio (CCC 946-962)

santi
La comunione dei santi è la famiglia di Dio in paradiso ed è la nostra più profonda vocazione. Chi é un “santo”? I tre stati della Chiesa : la Chiesa militante in terra, la Chiesa trionfante in cielo e la Chiesa sofferente in purgatorio. I santi in paradiso pregano per i santi sulla terra, e noi siamo chiamati alla comunione con loro. I santi in terra devono pregare per quelli che soffrono in purgatorio. La Chiesa giungerà alla sua perfezione e alla sua piena unità nella gloria del paradiso.


B06 - Miriam (Maria), La Nostra Madre Ebrea : Figlia di Israele e Madre della Chiesa (CCC 484-511, 963-975)

Maria
Ora che abbiamo studiato la comunione dei santi, guardiamo al "capolavoro di Dio" e alla madre di tutti i santi : Miriam (Maria). Vediamo Maria in relazione alle tre "cime" della storia della salvezza dell'AT; la creazione, l'esodo, e il regno davidico. Maria è la Nuova Eva, l'Arca della Nuova Alleanza, la Madre Regina. Ella é immacolata e senza peccato, sempre vergine, madre di Gesù e madre della Chiesa, assunta in cielo in corpo e anima.


B07 - La Vita in Cristo: La dignità della persona umana (CCC 1691-1845)

dignita
Ora che abbiamo compreso che cosa è la Chiesa e che abbiamo studiato i suoi esempi più belli - Maria e i santi - iniziamo a guardare a come vivere la vita cristiana. Questa lezione e la successiva applicheranno la storia della salvezza dell'AT alle nostre vite. Questa lezione ritorna allo scopo dell'esistenza umana come desiderata da Dio alla creazione (Genesi 1-2, lezioni A07-A08), e considera la dignità umana e la vocazione alla beatitudine, in quanto creati ad immagine di Dio e redenti dal Messia. La libertà umana. La moralità degli atti e delle passioni umane. La coscienza morale. Le quattro virtù cardinali e le tre virtù teologali (fede, speranza e carità). I doni e i frutti dello Spirito Santo.


B08 - Il Peccato : Amare se stessi fino al disprezzo di Dio (CCC 1846-1876)

peccato
La nostra suprema chiamata ad essere figli e figlie di Dio (Genesi 2, lezione A08) è stata ferita dal peccato (Genesi 3, lezione A09). Rivisitazione del peccato e delle sue conseguenze. La concupiscienza e come essa conduca al peccato. La natura del peccato e i suoi effetti. Il peccato mortale e veniale. Il peccato e la colpabilità. Tentazione, peccato e coscienza. Contrizione, pentimento, penitenza e perdono.
 


B09 - La Vita nel Messia : I Dieci Comandamenti (CCC 1949-1986, 2052-2557)

vita nel messia
Chiamato alla beatitudine (Gen 2, lezioni A08, B07), ma ferito dal peccato (Gen 3, lezioni A09, B08), l'uomo rimane bisognoso della salvezza di Dio. L'aiuto divino gli viene in Crsito attraverso la legge che lo guida (Esodo, lezione A13 e questa lezione) e la grazia che lo sostiene (il NT, lezioni A21-A29, B10-B11). La legge naturale morale, l'Antica Legge (la Torah) e la Nuova Legge del Vangelo. I dieci Comandamenti sono la nostra "mappa della vita" : essi ci mostrano la via per vivere come figli di Dio e ci guidano sulla strada della santità - la nostra chiamata e vocazione definitiva.


B10 - Salvezza e Giustificazione: Come siamo salvati? (CCC 1987-1995)

salvezza e giustificazione
Una revisione di come l'uomo ha perso la via di Dio, la sua verità e la sua vita e la Caduta, la cacciata dal paradiso, e di come è rimasto con una natura umana incline al peccato e condannata alla sofferenza e alla morte. Come possiamo trovare la via di ritorno a Dio ? Con le opere buone? Con la religione? Osservando la legge morale della Torah? Tutto ciò è insufficiente per la salvezza. Il Mistero Pasquale di Gesù realizza la nostra salvezza (lezione A27). Ma la fede in Gesù non è sufficiente per essere salvati. Fede e opere. Salvezza : un evento unico o un processo nel tempo ? La visione Protestante della salvezza. giustificazione e santificazione. La nuova nascita : il battesimo. Perseverare fino alla fine. La necessità della Chiesa per la salvezza.


B11 - Grazia e Merito: Dio condivide la Sua vita con noi (CCC 1996-2016)

grazia e merito
La Legge ci mostra come dobbiamo vivere (lezione B09), ma non ci dà il potere di vivere questa vita per acquistare la salvezza. (B10). Dio ha dovuto rendere possibile la vita soprannaturale dando alla nostra anima dei poteri che essa non possedeva di natura: la grazia - una partecipazione alla vita di Dio. La grazia ci trasforma di nuovo nell'immagine di Dio, ci santifica e ci rende capaci di crescere nelle virtù. Grazia attuale e grazia santificante. Carismi. Come riceviamo la grazia ? Soprattutto attraverso la liturgia e i sacramenti della Chiesa. Crescere nella grazia e perdere la grazia. Acquistare meriti di fronte a Dio. La chiamata universale alla santità.


B12 - Alla Sua Presenza: La liturgia della Chiesa alla luce del culto del tabernacolo di Israele

in sua presenza
Questa è una lezione introduttiva alla liturgia e ai sacramenti della Chiesa. Ora che abbiamo visto la necessità della grazia per vivere una vita santa e per giungere alla salvezza, cominciamo a guardare maggiormente nel dettaglio come ricevere la grazia. Questa lezione presenta il fondamento dell'At dei sacramenti. Comprendere il cammino di Israele dall'Egitto fino alla Terra Promessa ci mostra come vivere per arrivare al cielo. Quattro fasi: a) L'Esodo e il culto del tabernacolo; b) realizzazione della vita in Cristo, c) continuità della realizzazione nella vita della Chiesa, il "Nuovo Esodo"; d) realizzazione ultima in pardiso.


B13 - Liturgia: La Nostra partecipazione all'opera di Dio (CCC 1066-1209)

liturgia
Questa lezione continua la precedente e esamina gli aspetti pratici e teologici della liturgia della Chiesa. La liturgia è il culmine dell'attività della Chiesa e la sorgente da cui scaturisce tutta la sua forza. È la nostra partecipazione all'opera di Dio. La dimensione trinitaria della liturgia : il Padre è la sua sorgente e il suo fine; in essa il Messia continua la sua opera di redenzione attraverso lo Spirito Santo, che la rende efficace. I sette sacramenti sono la forza del Messia con cui Egli adesso opera nella Chiesa. I partecipanti alla liturgia e la sua celebrazione. Le forme della liturgia. Tempi e stagioni liturgici.


B14 - Battesimo: La porta di ingresso alla vita eterna (CCC 1213-1284)

battesimo
Il battesimo è la porta d'ingresso alla vita eterna e agli altri sacramenti. Il battesimo nell'economia della salvezza e il simbolismo dell'acqua nell'AT. La circoncisione come segno predecessore del battesimo. Il battesimo di Gesù. Il battesimo è la rinascita dall'acqua e dallo Spirito che salva veramente. Il battezzato è sepolto in Cristo. La celebrazione del sacramento. Chi può ricevere il battesimo? La necessità del battesimo per la salvezza. La grazia e gli effetti del battesimo.


B15 - Confermazione: L'effusione dello Spirito Santo (CCC 1285-1321)

Confirmazione
La confermazione è l'effusione dello Spirito Santo che completa la grazia battesimale e inserisce il credente ancora più pienamente nella missione della Chiesa. La prefigurazione della confermazione nella storia della salvezza. La promessa di Gesù dello Spirito Santo e la discesa dello Spirito Santo a Pentecoste. La celebrazione della confermazione : l'imposizione delle mani e l'unzione del crisma. Gli effetti della confermazione. Il sigillo dello Spirto Santo. Chi può ricevere la confermazione ? Il ministero della confermazione.


B16 - L'Eucaristia: Fonte e culmine della vita cristiana (CCC 1322-1419)

Eucaristia
L'eucaristia è la fonte e il culmine della vita cristiana. L'Eucaristia nella storia della salvezza: l'offerta di Melchisedek, la Pasqua, la manna. Il discorso di Gesù sul “pane di vita”, l'Ultima Cena, e il mistero Paquale. L'Eucaristia è rendimento di grazie al Padre, il memoriale della Pasqua del Messia e il sacrificio della Chiesa, e la Presenza Reale di Cristo tra noi. Transustanziazione. Adorazione eucaristia. Preparazione prima di ricevere l'Eucaristia. I frutti della Santa Comunione. L'Eucaristia e l'unità dei cristiani. Il banchetto pasquale: l'Eucaristia è l'anticipazione della gloria celeste.


B17 - La Santa Messa: Incontrare il nostro Re (CCC 1345-1355)

la messa
Questa lezione è la continuazione della lezione sull'Eucaristia. Revisione delle prefigurazioni della Messa nel culto del tabernacolo in Israele (lezione B12). La Messa è la nostra partecipazione nel Mistero Pasquale e nel culto della Gerusalemme celeste. Testimonianza della Chiesa primitiva riguardante la struttura della Messa. Visione d'insieme delle diverse parti della Messa: la liturgia della Parola e la liturgia dell'Eucaristia.


B18 - Riconciliazione (Confessione): Il perdono di Dio disponibile per tutti (CCC 1422-1498)

riconciliazione
Anche dopo il battesimo la nostra vita come figli di Dio può indebolirsi oppure persino perdersi a causa del peccato. Gesù ha desiderato che la sua Chiesa continuasse l'opera di guarigione e di salvezza attraverso il sacramento della riconciliazione. Conversione, sacrificio e espiazione nell'AT. Ministero del perdono di Gesù. Il sacrificio pasquale rende possibile la riconciliazione dell'uomo con Dio. Gesù ha dato questo ministero della riconciliazione ai Suoi apostoli e ai loro successori. Penitenza interiore: forme di penitenza. Gli atti della penitenza : contrizione, confessione, e soddisfacimento. Il ministro del sacramento. Gli effetti del sacramento. La celebrazione del sacramento.


B19 - L'Unzione degli Infermi: "Io sono il Signore che ti guarisce" (CCC 1499-1532)

unzione infermi
Con la sacra unzione degli infermi e la preghiera dei sacerdoti, la Chiesa affida quelli che sono malati al Signore sofferente e glorificato, in modo che Egli possa sollevarli e salvarli. La persona malata davanti a Dio. Malattia, peccato e male. Il ministero di guarigione di Gesù, e il Suo prendersi su di sé le nostre infermità. Gesù dona ai suoi discepoli il ministero di guarigione. La sofferenza redentiva. Chi riceve e chi amministra l'unzione degli infermi? Come si celebra il sacramento? Gli effetti del sacramento.


B20 - Gli ordini Sacri: Ministri del Popolo di Dio (CCC 1536-1600)

ordini sacri
Gli Ordini Sacri sono il sacramento mediante il quale la missione affidata da Cristo agli apostoli continua ad essere esercitata nella Chiesa fino alla fine dei tempi. Gli Ordini Sacri nella storia della salvezza.: il sacerdozio di Aaronne. L'istituzione dell'Eucaristia e il sacerdozio nel Nuovo Testamento. Gesù è sia il Gran Sacerdote, sia il sacrificio della nuova alleanza. Il sacerdozio nella Chiesa Primitiva. Il sacerdozio di tutti i credenti e il sacerdozio ordinato. Il sacerdote agisce nella persona di Cristo. I tre gradi degli Ordini Sacri: vescovi, sacerdoti, diaconi. La celebrazione del sacramento. Chi può essere ordinato? Celibato sacerdotale. Gli effetti del sacramento.


B21 - Il Piano di Dio per il Matrimonio e la Famiglia (I): Amore umano nella rivelazione divina

amore umano
Il piano di Dio per il matrimonio e per la famiglia: Dio ha creato l'uomo per amore e lo chiama all'amore. La fonte dell'amore nella Trinità. L'unione in un' "unica carne" tra un uomo e una donna e il significato nuziale del corpo. Essere fecondi e moltiplicarsi. Gli effetti della Caduta nell'amore umano. Il matrimonio secondo la Torah. L'amore di Dio per Israele. Gli insegnamenti di Gesù sul matrimonio. Amore libero, totale, fedele e fecondo. Le due dimensioni dell'amore: unione e procreazione. Celibato e verginità consacrata. Castità e purezza di cuore.


B22 - Il Piano di Dio per il Matrimonio e la Famiglia (II): Il sacramento del Matrimonio (CCC 1601-1666)

matrimonio
Nell'alleanza matrimoniale, un uomo e una donna stabiliscono tra loro un partenariato che dura tutta la vita. Il sacramento del matrimonio. La celebrazione del matrimonio. Il consenso del matrimonio. Annullamento e impedimenti del matrimonio. Matrimoni misti. Il vincolo matrimoniale. La grazia del matrimonio. Eros e agape. I beni e i requisiti del matrimonio: a) L'unità e indissolubilità del matrimonio; b) la fedeltà dell'amore coniugale; c) apertura alla fertilità. Adulterio, divorzio e altri peccati contro la dignità del matrimonio.


B23 - Il Piano di Dio per il Matrimonio e la Famiglia (III): Il ruolo della famiglia cristiana

la famiglia
La famiglia à la chiesa domestica. Il ruolo della famiglia cristiana: a) formazione di una comunità di persone – il ruolo degli uomini, delle donne, dei bambini, degli anziani; b) servire la Vita – la trasmissione della vita ( regolazione delle nascite, contraccezione, inseminazione artificiale) e l'educazione dei bambini; c) partecipazione allo sviluppo della società; d) condividere la vita e la missione della Chiesa: la famiglia cristiana come comunità credente e evangelizzatrice, una comunità in dialogo con Dio, e una comunità al servizio dell'uomo.


B24 - La Chiesa nel Mondo: Una breve storia della Chiesa

storia della chiesa
Un breve percorso sulla storia della Chiesa: una storia di santi e di peccatori dagli Atti degli Apostoli, lungo gli anni dei Padri, la Chiesa nel Medioevo, la Riforma protestante, la Chiesa nel mondo moderno, fino al 21° secolo.
 


B25 - Il Matrimonio Finale: La drammatica storia d'amore tra Israele e la Chiesa

il matrimonio definitivo
Dio ha chiamato Israele ad essere il suo regno di sacerdoti e il suo testimone perenne nel mondo. La venuta di Gesù il Messia ebreo e il Suo rifiuto da parte del Suo stesso popolo. La chiesa ebraica primitiva e la sua chiamata e essere strumento di riconciliazione tra ebrei e gentili. L'immagine di Paolo dell'albero di ulivo. La Chiesa diventa quasi esclusivamente costituita da gentili. La "passione di Israele" lungo la storia della Chiesa : teologia della sostituzione e anti semitismo cristiano. La "crocifissione" di Israele durante l'Olocausto. La resurrezione di Israele? La moderna rinascita del giudaismo messianico e del cristianesimo ebraico. Anti-semitismo moderno e la redenzione finale di Israele.


B26 - Andate in Tutto il Mondo : il Mandato Missionario della Chiesa - Fare discepoli in tutte le nazioni

andate in tutto il mondo
La Chiesa ha l'obbligo di evangelizzare tutti i popoli e portarli alla salvezza nel Messia. Revisione della lezione B01 sulla Chiesa : l'uomo ha perso la via, la verità e la vita; Gesù è venuto a ristabilire tutto questo con la Sua Chiesa. Il Grande Mandato invita ogni credente a fare discepoli in tutte le nazioni. Salvezza in nessun altro nome che in Gesù. La fede in Cristo, il battesimo, e la Chiesa sono necessari per la salvezza. La Chiesa e le altre religioni. Il problema del relativismo. Dialogo ed evangelizzazione. La Chiesa e il Giudaismo. La Chiesa e l'unità dei cristiani.


Vedi: Introduzione --- Portale delle Lezioni --- Parte I: La Storia di Dio, La Nostra Storia
  Compra le presentazioni PowerPoint