La nostra Missione: Amare Israele, Amare il Messia, Amare la Chiesa

St Peters Catholic Church
'Proprio per riunire di nuovo tutti i suoi figli, dispersi e sviati dal peccato, il Padre ha voluto convocare l'intera umanità nella Chiesa del Figlio suo. La Chiesa è il luogo in cui l'umanità deve ritrovare l'unità e la salvezza. È il « mondo riconciliato ». È la nave che, « spiegate le vele della croce del Signore al soffio dello Spirito Santo, naviga sicura in questo mondo »; secondo un'altra immagine, cara ai Padri della Chiesa, è l'arca di Noè che, sola, salva dal diluvio.'  (CCC 845)

Cattolici per Israele è un apostolato Cattolico, fedele al Magistero della Chiesa, costituito da ebrei e gentili cattolici di Israele e di altri paesi. 

La nostra missione persegue i seguenti obiettivi:

Amare Israele

Amare il Messia

Amare la Chiesa


La Nostra Missione verso i Cattolici: 

La nostra missione verso i cattolici consiste nell'incoraggiare una più profonda conversione e comunione con Gesù il Messia e una più grande fedeltà al Suo Corpo, la Chiesa Cattolica, e nel contempo riflettere sul “mistero di Israele” e la costante azione e presenza di Dio all'interno del popolo ebraico e nel corso della sua storia; sviluppare una maggiore comprensione delle radici ebraiche e dell'eredità della fede cattolica, incoraggiare il pentimento riguardo ogni forma di anti-semitismo e ravvivare l'amore per il popolo ebraico e per  Israele; controbattere gli errori della “teologia della sostituzione” e della “teologia della duplice via di salvezza.” Inoltre desideriamo creare uno "spazio" all'interno della Chiesa dove gli ebrei cattolici possano vivere un'autentica vita cattolica pur rimanendo assolutamente fedeli alla propria dimensione ebraica.

La Nostra Missione verso gli altri Cristiani:

La nostra missione verso i cristiani non-cattolici consiste nel fornire degli strumenti che spieghino e chiarifichino le radici bibliche della fede cattolica affinché i fratelli e le sorelle nel Messia possano scoprire e ricevere come propria la pienezza dei doni di Gesù per loro, in particolare il dono di Se stesso nell'Eucarestia e negli altri sacramenti. In tal modo essi avranno l'opportunità di giungere alla vera unità e comunione con il Suo Corpo, la Chiesa Cattolica e con tutti i santi nel cielo e sulla terra (CCC 816).

La Nostra Missione verso gli Ebrei Messianici: 

Gli Ebrei Messianici sono ebrei che credono che Yeshua (Gesù) sia il Messia di Israele e il Figlio di Dio. Cattolici per Israele desidera promuovere la comprensione, il dialogo e l'amicizia tra cattolici ed ebrei messianici che, battezzati credenti in Yeshua, sono fratelli e sorelle nel Messia, anche se in unità imperfetta a causa delle questioni che ancora dividono le due comunità. Noi desideriamo fornire degli strumenti che spieghino e chiarifichino le radici bibliche ed ebraiche della fede cattolica in modo tale che i nostri amici Messianici possano ricevere come propria la pienezza dei doni di Yeshua per loro, scoprire la più veritabile espressione della loro fede ebraica in Lui, e avere l'opportunità di giungere ad una piena unità e comunione con il Suo Corpo, la Chiesa Cattolica, pur rimanendo assolutamente fedeli alle proprie radici ebraiche (e messianiche).

La Nostra Missione verso gli Ebrei:

La nostra Missione verso il popolo ebraico consiste nel fornire degli strumenti ai nostri amici ebrei interessati o curiosi nel conoscere di più la persona di Yeshua (Gesù) di Nazareth e la fede cattolica; Cio' implica l'esposizione delle ragioni per le quali crediamo che Gesù sia il Messia di Israele preannunciato dai profeti; come l'unico Dio di Israele abbia rivelato se stesso come comunione di tre persone; come il suo Corpo, la Chiesa Cattolica, sia la realizzazione di tutte le promesse a Israele; come gli ebrei che trovano il Messia e entrano nella Chiesa né cessino di essere ebrei né rinneghino le tradizioni dei propri antenati, ma diventino piuttosto degli “ebrei realizzati" che accolgono il perdono, la vita eterna, e che sono in grado di partecipare alla stessa natura di Dio (2 Pt 1,4).

La Nostra Missione verso i Mussulmani: 

Dio chiama amorosamente anche i mussulmani al perdono, alla benedizione, alla salvezza e all'eterna beatitudine attraverso il Messia e la sua Chiesa. Una porzione integrante di tale salvezza consiste nella riconciliazione con Israele, poiché “la salvezza viene dagli ebrei” (Gv 4,22).

La Nostra Missione verso Tutti: 

Dio chiama tutti gli uomini al pentimento, al perdono, alla salvezza, e al dono di Dio dell'eterna salvezza attraverso Gesù il Messia, una salvezza scaturita dall'olivo che é Israele e diffusa a livello universale nella Chiesa Cattolica; inoltre, la nostra missione si pone anche come obiettivo un'azione di compensazione nei confronti della deriva anti-israelitica oggi presente nella maggior parte dei media.