Login

Israele e la Chiesa

Il papa Giovanni Paolo II in Israele

"Non voglio infatti che ignoriate, o fratelli, questo mistero...l'indurimento di una parte di Israele è in atto fino a che saranno entrate tutte le genti. Allora tutto Israele sarà salvato... Quanto al Vangelo, essi sono nemici, per vostro vantaggio, ma quanto alla elezione, sono amati, a causa dei padri, perchè i doni e la chiamata di Dio sono irrevocabili." (Rm 11,25-29)

Articoli sulla Chiesa e il popolo ebreo e sul ruolo di Israele nel piano di salvezza di Dio. Vedi anche la presentazione multimediale: Il matrimonio definitivo: La drammatica storia d'amore tra Israele e la Chiesa

L'arcivescovo (ora cardinale) Raymond BurkeIl presidente dell’AHC (Associazione dei Cattolici Ebrei), David Moss, ha intervistato l’Arcivescovo Raymond L. Burke a La Crosse, nel Wisconsin, il 5 Agosto 2010. L'intervista riguarda la continua elezione di Ebrei che sono battezzati ed entrano nella Chiesa Cattolica.

Add a comment

Robert SungenisIl 2 settembre 2009, l'apologeta cattolico Robert Sungenis ha pubblicato un documento intitolato "Gli Erronei Insegnamenti di Cattolici per Israele”, nel quale ha attaccato direttamente la legittimità del nostro apostolato. Questo documento dichiara che sul sito Cattolici per Israele “le varie affermazioni riguardo gli ebrei e Israele sono state divulgate come dottrine cattoliche” ma queste, secondo Sungenis, “non sono dottrine cattoliche”. Di seguito la nostra risposta agli attacchi di Sungenis.

Add a comment

IsraeleAlle volte sento alcuni cattolici parlare di un pellegrinaggio in Terra Santa, e devo ammettere che qualcosa in questa espressione mi irrita leggermente.“Perchè mai ti dovresti irritare” potresti chiedere, “che cosa c'è di male se i cattolici visitano la terra di Gesù e la culla della loro fede?” Ovviamente non vi è niente di male nel visitare la terra di Gesù. Ciò su cui ho a ridire si trova a livello di terminologia..

Add a comment

Jacques MaritainGesù Cristo soffre nella passione di Israele. Nel colpire Israele, gli antisemiti colpiscono lui, lo insultano e gli sputano. Perseguitare la casa di Israele è perseguitare Cristo, non nel suo corpo mistico, come quando la Chiesa viene perseguitata, ma nella sua stirpe e nel suo popolo immemore, che egli incessantemente ama e chiama. Nella passione di Israele, Cristo soffre e opera come pastore di Sion e Messia di Israele, per conformare gradualmente a  lui il suo popolo.

Add a comment

P. Raniero Cantalamessa"Noi sappiamo che Dio ha dato a Israele la terra. Possiamo noi cristiani escludere che ciò che sta accadendo ai nostri giorni, cioè il ritorno di Israele nella terra dei suoi padri, non è collegato in qualche modo, ancora un mistero per noi, a questo ordine provvidenziale che riguarda il popolo eletto e che avviene anche attraverso l'errore umano come avviene nella Chiesa stessa?"

Add a comment

CardinAvery Cardinal Dullesal Avery Dulles (1918-2008), of blessed memory, discusses the present status of God's covenant with Israel, a subject which has been extensively discussed in Jewish-Christian dialogues since the Shoah. Catholics look for an approach that fits in the framework of Catholic doctrine, much of which has been summarized by the Second Vatican Council... 

Add a comment

Christoph Cardinal SchoenbornIl cardinale Christoph Schönborn afferma che il supporto dei cristiani europei per Israele non è basato sul senso di colpa provocato dall'Olocausto, e che i cristiani dovrebbero riconoscere il sionismo come elemento biblico. Schoenborn ribadisce l'importanza, dal punto di vista dottrinale, dei cristiani di riconoscere la connessione degli ebrei alla "Terra Santa" e che essi dovrebbero gioire del ritorno degli ebrei in Palestina, in quanto compimento di una profezia biblica.

Add a comment

AEmblem of the Papacy list of authoritative Church documents pertaining to Jews and Judaism.

Add a comment

Mary and Jesus In this message I try to outline a a Jewish Catholic doctrine of Mary, a doctrine that, I think, does full justice to Mary as she is understood by the Church while, at the same time, acknowledging the dignity of Israel as it is understood in Judaism.

Add a comment

Cattolici per IsraelePerchè abbiamo bisogno di un apostolato di Cattolici per Israele? Quali possono essere alcune delle attuali sfide e problemi nella Chiesa e nel mondo che Cattolici per Israele spera di affrontare?

Add a comment

Il papa Giovanni Paulo II e il gran rabbino di Roma Elio ToaffCattolici per Israele é un apostolato fedele al Magistero, l'organo ufficiale preposto dalla Chiesa alla quale Gesù ha affidato il compito di interpretare autenticamente la Parola di Dio (DV 10).  Questo significa che l'insegnamento ufficiale del magistero della Chiesa Cattolica, in particolare nel capitolo 4 della dichiarazione Nostra Aetate e del Catechismo della Chiesa Cattolica, formano il nucleo centrale del nostro credo riguardante Israele e il popolo ebreo.

Add a comment

Vai all'inizio della pagina
/*====== Faithlife Reftagger to display Bible verses ======*/